Panorama Madonna di campiglio Come eravamo Accoglienza La nostra camera hotel madonna di campiglio
OFFERTE & NEWS

Offerte estate 2016

qualità e risparmio

Vacanza a KM 0

Ecovacanza a Madonna di Campiglio

ParcoCard & DoloMeetCard

Una opportunità per visitare il Parco Naturale Adamello Brenta

Idee Vacanza per l'Estate

Spunti per costruire la vostra vacanza a Madonna di Campiglio


gg Adulti:    Età bambini (es 5,6):   
Se il motore di ricerca non ha prodotto risultati positivi rispetto alla sua richiesta, la invitiamo a contattarci mediante email hotel@alpina.it o telefonicamente 0465/441075 per verificare le disponibilità direttamente con noi.
Non sempre tutte le camere disponibili sono caricate sul motore di prenotazione on line.
Sarà un piacere avervi nostri graditi ospiti.

Rintracciabilità degli alimenti

Le normative europee prescrivono l’obbligo della “rintracciabilità” degli alimenti dal primo produttore, alla ditta che li confeziona, commercializza o lavora, sino al consumatore finale. Le norme che regolamentano tale obbligo fanno capo al Regolamento Comunitario n. 178 del 2002.

Prestiamo particolare attenzione a tali obblighi, per quanto attiene al nostro ruolo nella “filiera alimentare” ed abbiamo da anni implementato nella nostra gestione un sistema di controllo complessivo secondo le norme internazionali HACCP (Hazard Analisys and Critical Control Points), dotandosi di un manuale specifico che analizza i punti critici nel ricevimento, conservazione e trasformazione degli alimenti, definisce le buone pratiche nella loro lavorazione, regolamenta i cicli di pulizia e manutenzione dei locali e delle attrezzature adibiti alla loro produzione e distribuzione.

Le etichette di cui gli alimenti freschi sono provvisti vengono conservate a scopo precauzionale al fine di rintracciare, in caso di bisogno, una qualsiasi partita utilizzata nel confezionamento di pietanze.

Acquistiamo le materie prime alimentari solo da fornitori che hanno superato una verifica da parte nostra circa la rispondenza alle normative HACCP e la rintracciabilità dei loro processi di acquisizione, conservazione e trasporto degli alimenti.

La fase di ricevimento della merce viene gestita verificando scrupolosamente l’integrità degli imballaggi, le date di scadenza degli alimenti ricevuti, le temperature degli alimenti freschi e congelati, la presenza delle etichettature previste dalla legge sulle confezioni delle carni, del pesce e degli alimenti congelati (quali ad esempio le indicazioni sul produttore, la data di scadenza, il lotto).

Eventuali anomalie rilevate in fase di consegna sono registrare in apposite schede e la merce non conforme viene resa immediatamente alla ditta o segregata in attesa di sostituzione.

La soluzione del problema, una volta avvenuta, viene regolarmente registrata.

L’immagazzinamento avviene entro pochi minuti dalla consegna e comunque in tempi sufficienti ad evitare riscaldamenti inopportuni delle merci fresche o congelate; lo stoccaggio avviene in celle frigor e freezer o nella cantina, in ragione delle temperature di conservazione del singolo alimento. Le temperature di tutti i frigoriferi sono periodicamente verificate al fine di garantire la corretta conservazione degli alimenti.

L’utilizzo dei prodotti alimentari avviene seguendo scrupolosamente le scadenze e gli stoccaggi sono estremamente limitati, nelle quantità e nel tempo; di fatto richiediamo forniture settimanali in modo da limitare al massimo le giacenze degli alimenti, specie di quelli deperibili.

Il Responsabile HACCP – Cristina Aldrighetti

La Direzione – Fausto Aldrighetti


Facebook

Twitter

Hotel Alpina
Via degli Sfulmini 5 Madonna di Campiglio (TN), Italia 38086
Phone: +39 0465 441075