Panorama Madonna di campiglio Come eravamo Accoglienza La nostra camera hotel madonna di campiglio
OFFERTE & NEWS

Offerte estate 2016

qualità e risparmio

Vacanza a KM 0

Ecovacanza a Madonna di Campiglio

ParcoCard & DoloMeetCard

Una opportunità per visitare il Parco Naturale Adamello Brenta

Idee Vacanza per l'Estate

Spunti per costruire la vostra vacanza a Madonna di Campiglio


gg Adulti:    Età bambini (es 5,6):   
Se il motore di ricerca non ha prodotto risultati positivi rispetto alla sua richiesta, la invitiamo a contattarci mediante email hotel@alpina.it o telefonicamente 0465/441075 per verificare le disponibilità direttamente con noi.
Non sempre tutte le camere disponibili sono caricate sul motore di prenotazione on line.
Sarà un piacere avervi nostri graditi ospiti.

Museo della Malga

Il Museo della Malga di Caderzone Terme racconta la vita dell’uomo nelle malghe e raccoglie gli strumenti che il tempo e l’esperienza hanno perfezionato per la lavorazione del latte e dei suoi derivati. Ospitato al piano terra delle ex scuderie del rione Lodron-Bertelli, è nato per ricordare l’identità di tante generazioni che in questa valle hanno sviluppato e concretizzato la loro storia evolutiva.

Nelle tre sale sono ordinati gli oggetti con una precisa logica di lettura: la prima è dedicata al pascolo, alla mungitura, al casello; la seconda alla casara ed ai prodotti finiti della trasformazione del latte, la terza alla quotidianità dell’uomo.

Il museo propone all’attenzione del visitatore solamente oggetti originali raccolti presso numerose malghe delle valli Rendena e Giudicarie; oggetti severi, quasi rudimentali, realizzati da mani che badano più alla sostanza che all’apparenza, ma stupefacenti per la loro essenzialità. L’allestimento è in continuo divenire e offre la possibilità di sostituzioni ed integrazioni, confidando nella rinnovata sensibilità degli abitanti del territorio nei confronti della cultura tradizionale locale.

All’interno delle tre sale sono ordinati gli oggetti con una precisa logica di lettura che procede da destra verso sinistra, secondo il senso antiorario. La prima sala è dedicata al pascolo, alla mungitura, al casello, la seconda alla casara ed ai prodotti finiti della trasformazione del latte, la terza alla presenza dell’uomo e della sua vita in malga. Un percorso che dagli zoccoli degli animali, comunicando cultura senza che il visitatore se ne accorga, lo conduce fino al letto del malgaro, giusto riposo dopo le fatiche dell’intensa giornata lavorativa. Le linee guida che hanno informato l’allestimento del punto di vista funzionale ed estetico partono dalla convinzione soggettiva, derivante da una esigenza di pensiero contemporaneo, che gli strumenti che in passato, ma ancora oggi, aiutano l’uomo nel lavoro quotidiano, continuano a rimanere tali se visti ed analizzati a contatto del proprio ambiente di lavoro; chiamati a comporre una collezione o museo al di fuori del loro spazio operativo cessano di essere “strumenti di lavoro” per diventare “oggetti della tradizione etnografica”.

Di Palazzo Lodron Bertelli si possono ammirare le antiche architetture della facciata, l´austero androne aperto sulla piazza, lo scalone d´accesso al primo piano, il salone degli stucchi, e l´altro dal soffitto ligneo. Da visitare, la graziosa cappella comitale e il solenne portale di Marcantonio. Il palazzo è situato in piazza Sant’Antonio, nel centro storico di Caderzone.


Facebook

Twitter

Hotel Alpina
Via degli Sfulmini 5 Madonna di Campiglio (TN), Italia 38086
Phone: +39 0465 441075